Mezzelune con speck e ricotta

mezzelune speck e ricotta

Una domenica di luglio…ma sembra novembre…cosa mangiamo? Direi che ci stanno bene le mezzelune ripiene che ho preparato e surgelato qualche giorno fa. Cosa ne dite?

INGREDIENTI per 6 persone:
200 gr speck
200 gr ricotta
100 gr Parmigiano grattugiato
un cucchiaino di erba cipollina tritata
un pizzico di sale un pizzico di pepe
300 gr farina bianca
3 uova
4 cuori di carciofo
100 gr di pancetta a fette sottili
due cucchiai di olio e.v.o.
uno spicchio di aglio
Parmigiano grattugiato q.b.

PREPARAZIONE
In una ciotola mescolate lo speck tritato con l’erba cipollina, la ricotta (scolata bene), il parmigiano, il sale e il pepe. Riponete in frigorifero per mezz’ora in modo che il composto possa rassodare.
Nel frattempo preparate la pasta fresca e tirate una sfoglia molto sottile. Poi con un coppapasta (o con un bicchiere) ricavate tanti cerchi di circa 7-8 cm di diametro e farciteli solo su una metà con un cucchiaino del composto di speck e ricotta. Ripiegate i cerchi su se stessi, ottenendo così delle mezzelune. Premete leggermente con le dita sui bordi e successivamente con i denti di una forchetta, in modo da sigillare e da impedire la fuoriuscita del ripieno in fase di cottura.
Preparate poi un sugo veloce: affettate finemente i cuori di carciofo (vanno bene anche quelli surgelati) e saltateli in padella con un cucchiaio d’olio e lo spicchio d’aglio; allo stesso modo fate cuocere velocemente la pancetta ridotta a striscioline; unite il tutto in un saltapasta e regolate di sale e pepe. Cuocete le mezzelune in acqua bollente salata per tre minuti. Trasferite la pasta nella padella con il condimento; mescolate e servite con una spolverata di parmigiano.

SUGGERIMENTO:
Ho preparato le mezzelune un giorno che avevo un po’ di tempo e le ho surgelate. Tengono perfettamente la cottura anche se calate in acqua bollente ancora surgelate, ma attenzione a non calarle tutte insieme…altrimenti la temperatura dell’acqua si abbassa troppo e rischiate il disastro.

Annunci

Bocconcini di panbrioche

Di solito quando invito amici per un aperitivo, non faccio mai mancare un buon panbrioche ripieno. Oggi ho provato a preparare delle miniporrzioni e devo dire che hanno riscosso molto successo.

foto

foto-2

Ecco la ricetta!

INGREDIENTI

Per l’impasto:
250 ml di latte
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
1 uovo
550 gr di farina
50 ml di olio e.v.o.
10 gr di sale fino

Per il ripieno:
100 gr di broccoli a rosette
100 gr di salsiccia
100 gr di formaggio tipo Galbanino
sale
un filo d’olio

PREPARAZIONE
Fate sciogliere il lievito con un cucchiaino di zucchero nel latte tiepido. In una scodella capiente mettete tutti gli ingredienti per l’impasto, aggiungete il latte con il lievito e amalgamate, fino ad ottenere un impasto omogeneo (l’impasto risulterà morbido: se appiccica troppo aggiungete un cucchiaio di farina). Fate lievitare per un’ora.
Nel frattempo sbriciolate la salsiccia e fatela rosolare con un filo d’olio. Sbollentate e sminuzzate i broccoli. Tritate il formaggio. Mescolate il tutto e aggiustate di sale.
Quando l’impasto è lievitato, ponetelo su una spianatoia e con il matterello formate un grosso rettangolo. Dividete in tre parti e distribuite il composto su ciascuna di esse, lasciando liberi i bordi.
Chiudete i tre rettangoli formando dei cilindri e poi affettate in piccole porzioni da 3 o 4 cm. Lasciate lievitare sulla placca del forno ancora per mezz’ora e poi spennellate son il tuorlo sbattuto.
Infornate e 200° per 20 minuti.